Lo scandalo dei vaccini coinvolge l’assistenza sanitaria in Cina

 

Le azioni cinesi a un minimo di due anni ieri, lasciando il mercato in calo del 20% quest’anno.
Il CSI 300, costituito da azioni di Shanghai e Shenzhen, è sceso dell’1,5 per cento, con il settore della sanità il segmento con il rendimento peggiore della giornata, in calo del 3,3 per cento. Lo Shanghai Composite ha perso l’1,5% per raggiungere un minimo vicino a 31 mesi.
Dal loro massimo a fine gennaio, le azioni della Cina sono crollate del 26%.
Il settore sanitario è stato colpito dall’arresto di funzionari per uno scandalo sui vaccini nel paese. I regolatori il mese scorso hanno dichiarato che il produttore di vaccini Changsheng Biotech aveva falsificato dati durante la produzione di 110.000 vaccini contro la rabbia e venduto più di 250.000 vaccini di qualità inferiore rispetto ad altre malattie.
Giovedì il vice-governatore della provincia di Jilin – dove si trova Changsheng – è stato rimosso dal suo incarico dopo un incontro con il Comitato permanente del Politburo cinese presieduto da Xi Jinping. Jin Yuhui, il vice-governatore, ha supervisionato l’amministrazione di cibo e droga nella provincia da aprile 2017. L’ex capo dell’amministrazione cinese per i prodotti alimentari e la droga, Bi Jinquan, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di capo dell’ufficio nazionale di vigilanza del mercato dopo l’incontro. .
Funzionari e dipartimenti locali furono trovati in “abbandono del dovere”, e che il caso aveva rivelato “inadeguato”
supervisione “e” difetti istituzionali nella produzione, nella circolazione e nell’uso dei vaccini “, riferisce l’agenzia di stampa statale Xinhua.
Le azioni di Changsheng sono diminuite del 5% a Shenzhen. La società ha perso più del 77% del suo valore da quando è scoppiato lo scandalo.
Le azioni di China Reform Health Management hanno portato il settore in ribasso ieri con una perdita dell’8,7%. Shanghai Fosun Pharmaceuticals ha perso il 6,7% e Meinian Onehealth ha perso l’8,3%.
Il calo per gli indici della Cina continentale è stato ampio, con un calo complessivo di tutti i settori del CSI 300. Le scorte che compensavano le perdite condividevano le caratteristiche difensive in linea con l’umore inquieto, con sacche di supporto per le società di servizi ed energia.
La situazione difficile di Shenzhen e Shanghai è stata ancora più notevole in quanto una dimostrazione positiva sui mercati globali ha spinto le speranze che i negoziati commerciali tra Stati Uniti e Cina possano alleviare la disputa tra i paesi.

Financial Time Europa – 18 agosto 2018

Leggi anche:

I vaccini e il libero pensiero

... perché si permette ai vaccini di sbagliare ancora?

Contaminazioni dei vaccini e lotti difettosi

Quale garanzia possiamo avere come genitori che i vaccini somministrati non siano contaminati da agenti infettivi pericolosi

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi