Lo scandalo degli Ormoni prescritti ai bambini

video

Il gruppo farmaceutico svizzero Sandoz avrebbe pagato decine di pediatri italiani affinché prescrivessero un ormone della crescita di sua produzione.

La notizia, alcuni mesi fa, aveva avuto una vasta eco sulla stampa italiana e svizzera.

Gli articoli si basavano principalmente su due elementi: da un lato un’indagine condotta dalla magistratura italiana che dovrebbe presto sfociare in un processo; dall’altro la decisione di Sandoz di licenziare 12 dipendenti e dirigenti sospettati appunto di aver cercato di aumentare le vendite ricorrendo a pratiche illegali.

Ma quali sono i retroscena della vicenda? Falò, ha raccolto documenti e testimonianze che permettono di ricostruirne i contorni.

Un’inchiesta che non dimentica i risvolti umani, a cominciare dalle sofferenze dei ragazzi che devono assumere ormoni della crescita.

fonte

Leggi anche:

ULTIME NOTIZIE: Interrotta la sperimentazione sugli anticorpi monoclonali per motivi di sicurezza

Questo episodio mette in evidenza i pericoli di procedere con la somministrazione ai pazienti di trattamenti senza controindicazioni sulla base della premessa sciocca che dice: "che male c'è?

AstraZeneca, sotto accusa per la sicurezza dei vaccini, rilascia i progetti di studio

Se un grave effetto collaterale fosse stato definitivamente collegato al vaccino di AstraZeneca... potrebbero sollevare preoccupazioni sui prodotti di altre aziende che si basano sugli stessi componenti.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi