La storia siamo noi – Oltre Gomorra

La trasmissione La Storia Siamo Noi di Giovanni Minoli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


 

Mafia, camorra, ndrangheta.

Sono i nomi con cui sono conosciute tre grandi imprese del male, dell’illegalità, della sofferenza, che prolificano sul traffico di stupefacenti, sui rifiuti tossici, sulla corruzione politica e finanziaria, sull’estorsione, sulle minacce, sugli omicidi, e su mille altre forme di criminalità, imprenditoriale o stragista. Questa puntata, che trae origine da una tesi di laurea dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, è un viaggio nelle principali forme della criminalità organizzata italiana, presente non solo al Sud ma in tutte le regioni d’Italia, a danno dell’intera comunità. Un viaggio che parte dalle cifre, che danno la misura del problema: fatturati enormi (fino a 220 miliardi di euro l’anno), costruiti a prezzo di reati continui (complessivamente 1300 al giorno).

Ma c’è anche la lotta a Gomorra, la riscossa della legalità, come nell’intuizione di Pio La Torre, deputato del PCI che nel 1982 presenta una proposta di legge che istituisca il reato di associazione mafiosa e che porti alla confisca dei beni accumulati illegalmente dalla criminalità organizzata. Una proposta che egli paga poi con la vita, morendo in un tragico attentato, ma che negli anni seguenti diventa uno strumento decisivo nella lotta a queste organizzazioni. Qui ne vediamo alcuni esempi luminosi.

video

 

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi