Vergini sacrificali – i danni da vaccino anti-HPV

Il documentario “Vergini Sacrificali” (tema: i danni da vaccinazione antipapilloma virus) vince uno dei più prestigiosi premi internazionali dedicato al giornalismo investigativo. Perché se ne dovrà parlare sempre di più… purtroppo.

Il vaccino HPV è un trattamento ad uso diffuso, ma la sua efficacia nella prevenzione del cancro è non dimostrata dal punto di vista medico, mentre le reazioni avverse indesiderate sono in peggioramento e addirittura mettono fine alla vita delle ragazze e delle giovani donne in tutto il mondo. Tuttavia, i produttori farmaceutici e molte autorità sanitarie si stanno rifiutando di riconoscere che c’è un problema e la comunità medica continua a offrire il vaccino. Questo è il tema di una serie di film in tre parti – Sacrificial Virgins –

video

 

video

 

video

 
fonte: https://pressdispensary.co.uk/releases/c994231/Is-the-next-Thalidomide-style-scandal-about-to-break-Sacrificial-Virgins.html

Leggi anche:

ULTIME NOTIZIE: Interrotta la sperimentazione sugli anticorpi monoclonali per motivi di sicurezza

Questo episodio mette in evidenza i pericoli di procedere con la somministrazione ai pazienti di trattamenti senza controindicazioni sulla base della premessa sciocca che dice: "che male c'è?

AstraZeneca, sotto accusa per la sicurezza dei vaccini, rilascia i progetti di studio

Se un grave effetto collaterale fosse stato definitivamente collegato al vaccino di AstraZeneca... potrebbero sollevare preoccupazioni sui prodotti di altre aziende che si basano sugli stessi componenti.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi