Vaccinazioni – Il ragionevole dubbio

Un atto sanitario, và sempre valutato a giusta causa, con coscienza dei rischi e dei vantaggi.

Un atto sanitario è necessario qualora esistono basi serie di rischio grave anche se questa decisione porta con sè comunque varie problematiche ma anche in questo caso va fatta una scelta in piena coscienza e consapevolezza.

Nel proporvi questo video vi invito a riflettere su “le vaccinazioni obbligatorie”, argomento dibattuto dove terrorismo mediatico, sterili polemiche, mastodontici interessi economici ed ignoranza indotta, inficiano il buon senso e la percezione del reale.

Un grazie immenso ai genitori che purtroppo hanno avuto figli danneggiati dalle vaccinazioni e che trovano la forza di testimoniare quello che è accaduto nella loro famiglia. Un grazie anche  a tutti i coraggiosi medici che hanno saputo ascoltarli, curarli e esporsi alzando la loro voce fuori dal coro.

Con il dott. Serravalle, dott. Malzac, il dott. Montanari e il dott. Miedico, oltre ad alcune testimonianze.

Regia: Ambra Fedrigo
Direttore della fotografia: Claude Colman
Musiche: Nicola Bottos

Leggi anche:

Alla gente dovrebbe essere detto che i vaccini possono avere effetti negativi a lungo termine

Riteniamo che la gente debba essere pienamente informato del fatto che i vaccini possono avere effetti negativi a lungo termine.

Indagare i virus nelle cellule utilizzate per produrre vaccini; e valutare la potenziale minaccia della trasmissione agli uomini

L'FDA ha finalmente disposto analisi approfondite sui virus tumorigenici presenti nelle linee cellulari utilizzate per produrre vaccini ad uso umano.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi