Enigma – Streghe e mistiche

Streghe e mistiche: due mondi opposti. Le streghe con lo sguardo rivolto verso gli inferi; le mistiche con gli occhi al cielo.

Ma il contrasto è soltanto apparente, al punto che talvolta alcune mistiche sono state considerate streghe. Ad accomunarle è il rapporto intenso che hanno con il sacro, un rapporto che non è soltanto spirituale, ma passa attraverso il corpo. E soprattutto è un rapporto individuale, che non tiene conto della mediazione delle gerarchie ecclesiastiche.

Forse è proprio per questo che le streghe hanno conosciuto processi, torture e condanne da parte della Chiesa, e le mistiche diffidenza e ostilità.

Dalla strega delle fiabe al processo esemplare alla presunta strega Gostanza da Libbiana; dal rogo di Giovanna d’Arco all’estasi di Santa Teresa. Tanti gli argomenti della puntata dibattuti dagli ospiti in studio: il regista Dario Argento, l’antropologo Luigi Lombardi Satriani, la filosofa Luisa Muraro, la storica Emma Fattorini, la pastora valdese Letizia Tomassone, il teologo Don Paolo Renner, lo studioso degli stati di coscienza Riccardo Manzotti

 

 

 

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi