Doppio danno se si viola il Consenso Informato

Secondo la Cassazione (sentenza 28985/2019), la violazione, da parte del medico, del dovere di informare il paziente può causare due diversi tipi di danni:
a) un danno alla salute, quando sia ragionevole ritenere che il paziente, se fosse stato correttamente informato, avrebbe rifiutato di sottoporsi all’intervento per non subirne le conseguenze invalidanti;
b) un danno da lesione del diritto all’autodeterminazione, che può essere risarcito se, a causa del deficit informativo, il paziente ha subito un pregiudizio, patrimoniale o non patrimoniale diverso dalla lesione del diritto alla salute.

fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/doppio-danno-se-si-viola-consenso-informato-AC74py0

Leggi anche:

AstraZeneca, sotto accusa per la sicurezza dei vaccini, rilascia i progetti di studio

Se un grave effetto collaterale fosse stato definitivamente collegato al vaccino di AstraZeneca... potrebbero sollevare preoccupazioni sui prodotti di altre aziende che si basano sugli stessi componenti.

Il partecipante alla sperimentazione del vaccino Covid-19 ha gravi sintomi neurologici, ma potrebbe essere dimesso oggi

L'adenovirus è progettato per indurre il sistema immunitario a generare una risposta protettiva contro la SARS-2

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi