Nell’arcipelago di Tonga, le agenzie sanitarie indagano sui vaccini difettosi

13 dicembre 2019

A novembre Tonga ha dichiarato che avrebbe vaccinato nuovamente fino a 20.000 persone dopo che si è scoperto che dozzine di persone avevano contratto il morbillo pur avevano ricevuto entrambe le dosi di vaccino.

Il direttore generale del Ministero della Salute, il dott. Siale ‘Akauola, ha dichiarato di ritenere che i vaccini siano di scarsa qualità o che siano stati conservati in modo errato (fatalità ndr)

Secondo gli ultimi dati disponibili, a Tonga c’erano 440 casi confermati di morbillo pur avendo coperture del 99%!

fonte: https://www.rnz.co.nz/international/pacific-news/405475/tonga-and-health-agencies-to-investigate-faulty-measles-vaccines

Leggi anche:

BMJ – vaccini “efficaci al 95%” di Pfizer e Moderna – essere prudenti

Solo la piena trasparenza e il rigoroso controllo dei dati consentiranno un processo decisionale informato

ULTIME NOTIZIE: Interrotta la sperimentazione sugli anticorpi monoclonali per motivi di sicurezza

Questo episodio mette in evidenza i pericoli di procedere con la somministrazione ai pazienti di trattamenti senza controindicazioni sulla base della premessa sciocca che dice: "che male c'è?

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi