Il bracciale con le borchie

borchie

Mio figlio ha voluto un bracciale con le borchie.

Ha nove anni e lo ha messo a scuola.

Il giorno dopo mi ha raccontato che i compagni lo hanno deriso chiamandolo gay. E che non sanno neanche cosa significhi.

Io gli ho chiesto: e tu invece lo sai? Ricordi cosa significa?

Lui mi ha risposto: certo babbo, gay e’ una persona che si mette con un’altra dello stesso sesso. E allora non devi ritenerla un’offesa, gli ho detto.

Il giorno dopo ha rimesso fieramente il bracciale per andare a scuola.

Io a mio figlio insegno il rispetto per la persona umana.

Cosa insegnano i genitori di quei compagni che lo hanno deriso?

L’omofobia si combatte soprattutto in famiglia !!

Noi genitori di oggi insegniamo ben poco perchè abbiamo tanto noi da imparare

P.S.: Come sempre, l’omofobia si accompagna all´ignoranza.

Se quei ragazzini sapessero davvero qualcosa di calcio, sarebbero al corrente, per esempio del fatto che, negli Stati Uniti, il calcio è “uno sport per signorine”, che viene praticato più dalle ragazze che dai ragazzi, i quali preferiscono il football ed il baseball

Leggi anche:

W la scuola

La mia mamma mi ha nata libera e non è così male essere una pecorella nera...

Una semplice questione di diritti…

Se vivi nel terrore, non hai tempo di pensare ad altro.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi