IL GRANDE RESET


Il post che segue pare sia stato pubblicato sul blog di un importante giornalista il 26 ottobre 2020, poi cancellato. Fortunatamente è stato copiato e pubblicato sui social prima della cancellazione. Nella wayback machine non c’è traccia…
Non pubblico l’autore ne tanto meno il nome del blog prima di avere fonti certe, prendetelo per come è…

I leader mondiali si stanno preparando per una seconda e terza ondata di casi di covid-19 e stanno perfezionando le loro strategie di lockdown che saranno implementate alla fine del 2020 e nel 2021.

La loro pianificazione implica lo sviluppo di una nuova economia mondiale, che introduce il fascismo medico come uno stile di vita permanente.

Hanno progettato grazie ai blocchi la povertà di massa e continueranno a indebolire la sicurezza finanziaria e alimentare delle persone, rendendole più vulnerabili e alla fine rendendole più disperate nell’accettare la nuova economia mondiale e le sue esigenze fisiche.

La nuova economia mondiale include reddito di base universale e requisiti di vaccinazione

Un ciclo continuo di blocchi fino al 2021 porterà alla fine a un collasso economico internazionale.

I governi di tutto il mondo offriranno ai cittadini un’allettante via d’uscita promettendo di eliminare tutti i debiti personali (mutui, prestiti, carte di credito, ecc.)

Sotto un imminente collasso economico, tutti i prestiti saranno condonati se il cittadino accetta di partecipare al “Programma mondiale di ripristino del debito, finanziato dal Fondo monetario internazionale” (FMI). Per ottenere la remissione di tutti i debiti, i cittadini dovranno rinunciare alla proprietà di qualsiasi proprietà privata, accettare un reddito di base universale e iscriversi al programma di vaccinazione covid-19 e covid-21.

Con l’inizio dei lockdown localizzati e delle sanzioni economiche, ai cittadini sarà consentito di viaggiare e riunirsi in stadi e luoghi pubblici con tutte le loro precedenti libertà, purché forniscano un documento di identità che dimostri che sono stati vaccinati con tutte le vaccinazioni covid-19 e covid-21 obbligatorie.

Questi nuovi blocchi saranno spinti da novembre 2020 a gennaio 2021 aumentando i test covid-19 e il conteggio dei casi.

La tirannia del lockdown del 2020 è solo l’inizio di un piano molto più ampio

I prossimi piani di lockdown sono congruenti con il piano “Great Reset” delineato dal World Economic Forum e dall’Event 201, entrambi finanziati e promossi dalla Fondazione Bill e Melinda Gates, che cerca la conformità mondiale con gli esperimenti sui vaccini e la modificazione genetica degli esseri umani.

L’informatore ha detto che almeno il trenta per cento dei membri del comitato si oppone fermamente a questi piani, ma le loro voci vengono soffocate. È stato reso “molto chiaro che nulla fermerà i risultati pianificati”, ha detto l’informatore.

I media proietteranno che i casi covid-19 giornalieri superano la capacità di test e devono essere frenati utilizzando un blocco secondario completo e totale molto più rigoroso rispetto alla prima e alla seconda fase di laminazione. Il programma di disoccupazione sarà configurato in un programma di reddito di base universale entro la fine del primo trimestre del 2021 (Già realizzato in Italia).

Con il lancio dei vaccini, tutta la diffusione virale, le mutazioni e le lesioni da vaccino saranno attribuite a una “terza ondata” che include un più alto tasso di mortalità e un più alto tasso di infezione.

Chiunque non accetti i vaccini verrà privato del diritto di viaggiare liberamente e sarà detenuto nei centri di isolamento o monitorato agli arresti domiciliari fino a quando non accetterà di conformarsi.

Durante questo periodo, le strutture mediche raggiungeranno la massima capacità e il governo migliorerà le restrizioni di blocco, implementando un terzo blocco entro il secondo trimestre del 2021. Si prevedono grandi carenze di scorte, interruzione della catena di approvvigionamento e instabilità economica, poiché tutti gli individui vengono messi in un programma universale di reddito di base per frenare la fame, i senzatetto e i disordini civili.

Entro il terzo trimestre, i governi dovrebbero schierare personale militare nelle principali aree metropolitane e strade per creare posti di blocco. Queste tattiche sono già state testate nel 2020.

Tutti coloro che dipendono da questi sistemi saranno costretti a seguire il programma di vaccinazione HealthPass.

Chiunque non sia d’accordo sarà considerato una “minaccia per la salute pubblica” o “nemico dello stato”.

L’informatore ha detto che i dissidenti non saranno tollerati. 

Leggi anche:

… di una maestra preoccupata

Rivolta a chiunque abbia a cuore il futuro dei bambini (e non solo)

IL DECRETO di David Gramiccioli

La ricostruzione con date e accadimenti di quanto ha portato alla approvazione della legge 119/17

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi