Report – UNA POLTRONA PER DUE

La  trasmissione Report di Milena Gabanelli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


18/10/2009

L’incredibile storia di una concorrenza sleale nella civile Romagna che ha portato i poltronifici italiani sull’orlo di una crisi che non ha nulla a che vedere con l’attuale crisi finanziaria. Infatti gli artigiani italiani sono stati sostituiti da imprese cinesi che applicano prezzi dimezzati e insostenibili per chi rispetta le regole.

video

Come è andata a finire :

L’inchiesta “Una poltrona per due” si era occupata della concorrenza sleale nel settore del divano, un fenomeno illegale improntato sulla violazione delle norme e sullo sfruttamento della manodopera di operai cinesi (talvolta clandestini) ad opera dei propri connazionali. I prezzi concorrenziali che i cinesi proponevano ai grandi poltronifici stavano costringendo molti artigiani italiani a licenziare e a chiudere l’attività. L’inchiesta si era concentrata al distretto del divano di Forlì dove due artigiane coraggiose avevano, da sole, denunciato il sistema portando alla luce e davanti alla magistratura il sistema di collegamento tra i grandi poltronifici italiani e i loro fornitori cinesi. L’aggiornamento mostra come il fenomeno esiste anche in altri due importanti distretti del divano (uno in Lombardia e l’altro in Basilicata).

video

Leggi anche:

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Report – L’età della plastica

la plastica ha rivoluzionato la nostra vita e ormai avvolge tutto, anche il cibo che mangiamo ogni giorno

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi