La storia siamo noi – La galassia meridionale

La trasmissione La Storia Siamo Noi di Giovanni Minoli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


Viaggio nel Sud

La questione meridionale accompagna la storia dell’Italia moderna, ma non ha sempre connotati permanenti.

Dai problemi della riforma agraria, dalla arretratezza del mondo contadino, dal problema del latifondo, dalla cultura liberale e superstiziosa del Meridione, si passa a questioni diverse: disoccupazione post-industriale, degrado urbano, economia illegale sommersa, mafie che gestiscono affari di dimensione mondiale.

Il Sud non è più il Sud contadino descritto da Gaetano Salvemini, da Antonio Gramsci, da Ernesto De Martino. Come il resto del mondo industrializzato, il Sud d’Italia raggiunge la fase post-industriale, ma con la differenza di non vivere mai una fase industriale matura.

Più di un secolo fa le inchieste di Sidney Sonnino, di Pasquale Villari, di Giustino Fortunato, mettono in evidenza la necessità di sostenere gli investimenti produttivi nel Sud.

Quando però arrivano gli interventi economici dello Stato per il Mezzogiorno essi raggiungono l’obiettivo di accrescere il clientelismo, senza creare le condizioni di un’economia vitale e libera.

Il Sud è dunque prigioniero di un passato che nella sua sostanza non passa. A cosa si deve tutto questo?

video

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi