Proposta di legge – Vaccinazione stimolata con divieti e multe

Vietata la scuola materna e d’obbligo per i bambini non vaccinati correttamente. Questo prevede il disegno di legge del Ministero della Salute Rumeno, i nuovi tipi di vaccini dovrebbero diventare obbligatori. È l’attuale Calendario Vaccinale nazionale, somministrato contro le malattie che possono portare a complicazione gravi o addirittura la morte. La Legge si presenta con sanzioni severe per i genitori che rifiutano la vaccinazione dei propri figli.

divieti-multe

29/09/2015.

Il nuovo Disegno di Legge prevede nuovi vaccini: per l’epatite B, per la tubercolosi, la difterite, il tetano, la pertosse, la poliomielite e MPR (rosolia, parotite e morbillo).

Se i genitori si rifiutano di vaccinare, avranno grossi problemi nelle iscrizioni scolastiche. Se esprimono il rifiuto scritto, IL BAMBINO SARÀ VACCINATO SENZA IL CONSENSO DEL GENITORE che sarà perseguitato ulteriormente in modo scritto o a voce.

Nel momento in cui il genitore ci si presenta a scuola o al nido per l’iscrizione del bambino, dovrà avere con se l’attestato delle vaccinazioni fatte, valide a partire da quest’anno. La scuola può accettare un bambino non vaccinato con una condizione: “recuperare” tutte le vaccinazioni non fatte entro un anno dall’iscrizione a scuola. Se ciò non avviene, la scuola ha il diritto di espellere il bambino non vaccinato.

Le scuole saranno multate se sono disposte ad accettare l’iscrizione di bambini senza l’attestato di vaccinazioni o se non hanno fatto tutti i vaccini. Le multe sono tra 5.000 e 10.000 lei (1.100 – 2.200 euro). Se la scuola decide di tenere i bambini che non hanno recuperato le vaccinazioni nel primo anno di iscrizione, le multe sono 2.500 lei (550 euro) per ogni singolo caso.

Anche se i genitori non dovranno pagare multe quando rifiutano di vaccinare, ci sono altre pene molto più severe. I genitori che non vaccinano i propri figli fino ai tre anni saranno psicologicamente perseguitati. Se dopo la consulenza rifiutano la vaccinazione, potrebbero essere accusati di maltrattamento del minore. Inoltre, con l’accusa di maltrattamento di minore si potrà applicare una pena dai 3 ai 7 anni di carcere. Il tribunale potrà anche decidere per la cessazione della potestà genitoriale.

I servizi sanitari pubblici e i medici di famiglia saranno penalizzati se non controllano e non denunciano queste informazioni.

Con questa legge, il Ministero della Salute si assume la responsabilità di garantire le scorte di vaccini necessari sia durante le epidemie che nel decorso di un anno intero.

Traduzione di Ildy Uldvar

fonte

Leggi anche:

La strategia (il caso Novartis)

L’indagine avviata dal FBI nel 2016, partita grazie alla collaborazione di informatori della sede greca di Novartis...

La FDA approva il vaccino combinato VAXELIS nonostante la mortalità infantile

... mentre il nuovo vaccino combinato viene pubblicizzato come una scoperta medica, i bambini continuano a ammalarsi e morire.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi