Ammorbidente fai da te

 

Aggiungi aceto bianco (un bicchiere) nella vaschetta per l’ammorbidente: otterrai lo stesso effetto sui capi. L’odore forte dell’aceto svanisce durante il lavaggio. L’aceto agisce sull’elettricità statica delle fibre, rendendo i capi più morbidi. Ha anche il pregio di “rinforzate” il detergente usato per il lavaggio perché ha proprietà disinfettanti.
Un’alternativa all’aceto è l’acido citrico. Sciogli 100 grammi di acido citrico in 1 litro di acqua distillata: avrai ottenuto il tuo flacone di “ammorbidente”! Se ami il bucato profumato ti basterà aggiungere a questa miscela qualche goccia dell’olio essenziale che più ti piace.
N.B.: l’acido citrico costa circa 3 euro al kg. cercatelo nei prodotti per enologia… alla prossima

Leggi anche:

Ecco pronto il bagnoschiuma

Con una saponetta naturale di 180g, ne ho ricavato 14 flaconi

Detersivo per bucato

Con due saponi solidi e bicarbonato riesco a fare 30 litri di detersivo...

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi