Gli antipatici – Patrizia Pierri

27/07/2012

Patrizia Pierri è nata a Genova il 5 maggio del 1982. Coltiva fin da piccola la passione per il disegno e la pittura. E’ vera nipote d’arte: suo nonno paterno era Angelo Pierri, pittore di razza, noto a pochi (Sirotti, Beringheri, Rotta ecc.) e molto apprezzato. Ha iniziato a disegnare e stendere i colori sotto la guida del nonno: lavorava assieme a Lui nel suo studio, a Pegli, acquisendo in tal modo e facendo propri i rudimenti della composizione e della figura. Dividendo il proprio tempo tra studio, relazioni sociali, teatro e famiglia, ha continuato a dipingere, sviluppando la tecnica pittorica verso una forma di espressione ricca di originalità e di umorismo, propendendo per colori decisi e solari, prediligendo soggetti e situazioni estratte dal quotidiano senza disdegnare di dare sfogo alle sue fantasie oniriche, anch’esse intrise di un sottile spirito scherzoso.
 

Leggi anche:

Le geometrie del corpo – Euan Uglow

🔊 Leggi questo post 21/05/2013 Euan Ernest Richard Uglow (10 marzo 1932-31 agosto 2000) è …

Donne che dipingono donne – Ruth Shively

🔊 Leggi questo post 20/05/2013 Ruth Shively è originaria del Nebraska, ma attualmente lavora e …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi