Gli Emigranti Italiani

Ho visto un servizio di Enrico Lucci per Le Iene, girato su un pullman malconcio che portava in Germania siciliani di tutte le età.

In Italia c’è la fame, che è come le SS, ti costringe ai lavori forzati, soprattutto al Sud.

Quel pullman è il nostro barcone di Lampedusa made in italy della disperazione.

Come quel ragazzo, quel piccolo cameriere picchiato a morte in Inghilterra perché “rubava lavoro”. Siciliani di diciotto e vecchi di settanta, con un coraggio da leoni, trafitti dall’indifferenza.

In Italia c’è una guerra non dichiarata in cui la televisione si limita a contare i morti.

Una volta, almeno, si aveva la certezza, a volte solo l’illusione, di sacrificarsi per la patria, per la libertà, per assicurare la democrazia e giustizia ai propri figli.

Oggi si sparisce inghiottiti da un mare di chiacchiere, dall’indifferenza di chi ci governa, ma anche quella del tuo vicino di casa.

Solo chi ha fame può capire chi ha fame ??

Leggi anche:

Scienza asservita e Stato etico

A nulla vale che ci sia un aperta violazione dell’art.32 della Costituzione che pure vieta l’imposizione di trattamenti sanitari.

Amore, gentilezza, empatia

Sei tu quello che mi ha insegnato che potevo fare la differenza: non sapevo come insegnare fino a quando ti ho incontrato...

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi