Evasori Internazionali

Usiamo tutti i giorni Google, Facebook, prodotti Microsoft o Apple. Ma loro le tasse le pagano? Assolutamente no, sono fra le compagnie che evadono di più il fisco sfruttando la loro dimensione multinazionale. Non sono comunque le sole: fanno lo stesso banche, aziende di volo low cost, giganti come Ikea, la sorelle del petrolio. Ora l’Unione Europea vuole metter fine alla festa: è una partita decisiva per ridurre la pressione fiscale sui cittadini altrimenti chiamati a pagare per tutti.

 

Leggi anche:

IL GRANDE RESET

Il piano include reddito di base universale e requisiti di vaccinazione

Tracing e Credito Sociale

Siamo proprio sicuri che la tecnologia sia al servizio della società?

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi