Cina, trafficavano vaccini avariati: 125 persone arrestate

Il sistema operava in 22 province, con un volume di affari complessivo pari a mezzo miliardo di yuan. Fra i fermati anche funzionari del sistema sanitario. Essi avrebbero comprato i vaccini adulterati, somministrandoli a cittadini ignari. La vicenda nata dal fermo di un medico che vendeva milioni di dosi scadute o conservate in modo errato.

Leggi tutto »

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi