Report – MAFIA, CORRUZIONE, CLIENTELE … CHI PAGA IL PREZZO?

La trasmissione Report di Milena Gabanelli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


28/06/2005

Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci. Ho contato undici cantieri di lavori in corso…sull’A3, solo sul tratto Reggio Calabria – Cosenza: sono 188 chilometri, 22 interruzioni con altrettanti cambi di corsia…e se rimani imbottigliato, sei bloccato. Una volta si impiegava un’ora e dieci minuti per andare da Catanzaro a Reggio Calabria: ora
non meno di due ore, se rispetti i cartelli. Sulla Salerno – Reggio Calabria il numero dei cartelli per lavori in corso è vertiginoso, una vera ossessione. Le continue deviazioni rendono il percorso più rischioso… e non solo: su 433 chilometri di autostrada, la Salerno – Reggio Calabria, pendono cinque inchieste di tre direzioni distrettuali antimafia italiane.
Gli ultimi arresti risalgono a due mesi fa: in 12 sono finiti in manette, tra boss e imprenditori, per i lavori in corso tra Salerno e Campagna, e tra Napoli e Salerno. Gli atti giudiziari dicono che gran parte delle forniture e dei subappalti impiegati sono nella mani della camorra e della ‘ndrangheta, e i materiali utilizzati per l’asfalto sono di scarsa qualità. Risparmiando, si accontenta tutti… anche la mafia. Chi ne fa le spese sono loro.

video

Leggi anche:

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Report – La nuova geografia

confini virtuali e lo spazio è quello della rete globale delle città connesse

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi