Report – LA MAFIA CHE NON SPARA

La trasmissione Report di Milena Gabanelli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


15/01/2005

E da 40 anni si dichiara guerra alla mafia. Buonasera, torniamo con una puntata speciale dedicata ad un argomento di cui non si parla più. Da decenni tutti i governi, a turno, e quando c’è il morto, si impegnano a sconfiggere la mafia. A Napoli la camorra è tornata a colpire: 134 omicidi nel 2004 e con l’anno nuovo le vittime sono già 4, e puntuali sono ripresi gli impegni solenni. La mafia siciliana da un po’ non è sulle pagine dei giornali, perché non spara, ma la mafia non uccide per sport, lo fa quando qualcuno intralcia i suoi affari. Gli anni della mattanza sono finiti e l’esercito è rientrato nelle caserme. Quindi la mafia è stata sconfitta, oppure si è smesso di intralciare i suoi affari. E allora andiamo in Sicilia a due passi da Palermo, a Vicari, un nome che non significa nulla per tutti noi, perché i boss preferiscono il basso profilo, e Provengano, il capo di Cosa Nostra , ama la discrezione dei casolari.

Leggi anche:

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Report – L’età della plastica

la plastica ha rivoluzionato la nostra vita e ormai avvolge tutto, anche il cibo che mangiamo ogni giorno

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi