Figli del Bounty

video

Un reportage di Milena Gabanelli trasmesso per la prima volta il 6 settembre 1990. La mitica storia degli ammutinati del Bounty, interpretata da Marlon Brando nell’omonimo film del ’61, si chiudeva con il Bounty in fiamme al largo di un’isola sconosciuta sulla quale i ribelli avevano trovato rifugio per sfuggire alla corte marziale inglese.

Duecento anni dopo la troupe di Mixer è sbarcata sull’isola di Pitcairn, uno scoglio lungo un chilometro e mezzo perduto nel Pacifico del Sud, sulla quale continuano a vivere i discendenti del Bounty. Un viaggio in un’isola dove il turismo non arriva, fra gli eredi Christian, Mc Coy, Quintal. Nella loro quotidianità, nei loro ricordi e nelle loro abitudini si estende un oceano infinito.

L’unico contatto con l’esterno è una stazione radio dalla quale Tom Christian, l’ultimo discendente di Fletcher Christian, il comandante in seconda del Bounty, parla con i radioamatori sparsi per il mondo.

fonte

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi