Installare LINUX for dummies

PREPARATIVI

Ecco l’occorrente per una agevole installazione di Linux:

  • una qualsiasi distro di Linux
  • un giorno di ferie, lontani da parenti, amici e colleghi
  • un altare per sacrifici

è consigliabile praticare una religione e pregare il vostro dio affinché l’ operazione giunga a buon termine o perlomeno per bestemmiarne la divinità con più soddisfazione personale. Per quest’ultima pratica è consigliabile tenere a portata di bestemmia un calendario con indicati tutti i santi e le festività religiose.

Il giorno di ferie ha una utilità ovvia, ovvero l’impedirvi omicidi plurimi a causa dell’eccessivo stress accusato. L’altare per sacrifici rivelerà la sua importanza in seguito.

Procurarsi una distro è già più complicato, ma basta scegliere quella col nome più brutto o più strano, come Ubuntu, Catix, Coyote, Famelix, TinySofa o Puppy e scaricarla tramite Windows, veicolando al contempo una immane quantità di virus.

Le alternative sono far veicolare i virus a un amico, oppure acquistare una rivista appena uscita in edicola, contente Mandrake del ’97 o Ubuntu del 2004.

AFFRONTARE L’IMPRESA: DON’T PANIC!

  • Masterizzate il CD con la distro di Linux da voi scelta e affrontate il vostro computer. Cercate di non mostrare paura, un bel ghigno aggressivo e una tutina da super eroe dovrebbero servire allo scopo. In alternativa, un mantello simile a quello del Mago Otelma dovrebbe andare bene.
  • Fate, per la prima volta nella vostra miserabile vita, il boot da CD. Per fare ciò, all’avvio del pc, quando visualizzate la schermata nera della morte, piena di strane scritte e simboli che dovrebbero essere numeri (che per chi non ha fatto il liceo scientifico appariranno indecifrabili), premete ripetutamente tutti i tasti F (F0, F1, F2, F3… ecc). In alternativa basteranno alcuni pugni al case ben assestati o un buon numero di martellate sullo stesso con un martello di almeno 5 kg.
  • Avviate l’installazione di Linux. Tanti auguri

Sulle prime tutto andrà bene, ma non appena vi distrarrete un attimo a visionare la vostra copia originale de “I Cannoni di Navarone”, il vostro pc se ne accorgerà e approfitterà dell’attimo per pugnalarvi alle spalle, il sistema non riconoscerà nessun componente del vostro computer, l’installazione crasherà miseramente e voi rimarrete con un hard disk irrimediabilmente corrotto e inutilizzabile e probabilmente con un pc da gettare nell’immondizia.

Ecco che giunti a questo punto possiamo calare i nostri assi nella manica.

DOMINARE L’INFAME MEZZO TECNOLOGICO

Agitate con rabbia il vostro mantello come farebbe il Conte Dracula alla fiera dell’aglio, tirate fuori un coltello e sgozzate un gallo nero.

Col sangue del gallo, che provvederete a smaltire arrosto con una bottiglia di Gallo Nero (il vino), traccerete un pentagramma per terra, utilizzando come pennello uno spazzolino del cesso. Mi raccomando: tracciate un pentagramma e non un pentacolo, altrimenti apparirà Satana e non tromberete più per tutta la vita.

Se non bastasse, utilizzate l’altare per sacrifici preparato in precedenza e sacrificate al Dio Mr.Lui vostra sorella o vostra madre.

Seguiti questi semplici passi, tutto funzionerà e potrete godervi Linux sul vostro Pc.

FINALMENTE AVETE INSTALLATO LINUX

Ora potete scaricare tonnellate di porno senza preoccuparvi dei virus, potete scaricare porno in quantità e se vi avanza tempo, o se volete sperimentare qualcosa di nuovo, potete scaricare del porno.

QUINDI ORA E TUTTO A POSTO

No, perché presto vi si sputtanerà la tabella delle partizioni e non potrete più accedere a Windows per giocare a Pro Evolution Soccer o ad Halo e vi verrà l’impulso involontario della bestemmia gratuita che continuerà fino a quando avrete detto tante bestemmie quanti sono i vostri capelli.

Auguri!

Leggi anche:

Il computer che preferiscono!

🔊 Leggi questo post   La preistoria della tecnologia ci ha lasciato in casa vecchi …

Copiare o trasferire files tra due server

🔊 Leggi questo post A volte capita di dover trasferire un enorme quantitativo di file …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi