L’inchiesta – Taranto spaccata dall’acciaio

 

La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


Taranto è la città dell’Ilva – l’acciaieria più grande d’Europa – ed è anche una città spaccata. Gli ambientalisti chiedono la chiusura di una parte dello stabilimento, mentre i dipendenti – 12mila persone, senza considerare l’indotto – hanno paura di perdere il lavoro. Una perizia, chiesta dalla Procura, denuncia i danni sulla salute causati dalle emissioni industriali e ora c’è attesa per un eventuale processo alla grande fabbrica, di proprietà dello Stato fino al ’95 e poi passata al gruppo Riva

 

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi