Cloruro di Metilene

 

Cloruro-di-metilene

Bambini deformi, col cranio deforme, gli occhi disposti in posizione non simmetrica o, peggio, modificazioni al cervello.

Bambini microcefali che non vivranno mai un solo minuto della propria vita in piena coscienza di essere umani, che non riconosceranno mai la propria madre e che non diranno mai di aver fame.

Esperimenti non autorizzati della genetica di cui si preferisce tacere o se vogliamo, bambini sofferenti, consci della propria sofferenza provocata da malformazioni urogenitali simili a quelle registratesi in Somalia dopo il traffico dei rifiuti speciali che provocò la morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin.

In quelle terre infatti i bambini urinavano dalle gambe perchè, per una qualche stranissima malformazione, non erano provvisti del condotto necessario ad espellere i liquidi.

Ed erano tutti così quei bambini, fatti proprio a stampino.

Quasi come se, al momento in cui si stava formando il sesso del feto, fossero intervenuti degli agenti chimici a spezzare il processo.

Oggi lo sappiamo, ma continuiamo a tacere sulle cause, a girare la testa dall’ altra parte, o peggio ancora, a consentire a pseudo-ministri di sentenziare sulle cause incolpando gli stili di vita dei genitori.

Leggi anche:

Lo schifo nucleare

Tra i veri pericoli quello delle scorie nucleari è certamente la conseguenza che più preoccupa.

Dissesto doloso – l’inchiesta di Sky TG24

Reportage da Liguria, Calabria, Sicilia, Sardegna e Lombardia

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi