L’identità del diverso

diverso

– Le nostre radici sono judaico-cristiane, ne siamo fieri:

– Discendiamo dai Romani e secondo il mito siamo figli di Enea che scappa da Troia e quindi era Turco

– Ci siamo mischiati pure con gli Etruschi che erano Fenici e quindi Nord Africani.

– Ci siamo arricchiti con la filosofia dei Greci che venivano dall’India.

– Siamo cristiani una religione Mediorientale che ci ha dato grandi filosofi, Sant’Agostino era Algerino (di Ippona).

– Usiamo ogni giorno i numeri Arabi.

– Andiamo fieri della pasta asciutta che è una invenzione Cinese

– Condiamo la pasta coi pomodori, ce li hanno regalati gli Aztechi e quindi gli Americani.

– Ci facciamo un bel caffè miscela Arabica.

Senza la curiosità verso l’altro, verso il diverso, la nostra cara identità semplicemente non sarebbe nata, quindi cerchiamo di essere alla loro altezza,  il vero coraggio non sta soltanto nel guardarsi allo specchio, ma sta anche nel guardare in faccia l’altro, ed in quella faccia scoprire anche un po della nostra identità.

 

Leggi anche:

Perché è importante parlare mantenendo alta la testa?

Un estratto dell'evento di Napoli del 17 luglio 2022...

L’inutile tirannia Italiana del Covid Pass

... in Italia accade che una psicosi di massa acceca i politici e le persone comuni, impedendo loro di vedere la verità.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi