La storia siamo noi – L’anno di Silvio Berlusconi

La trasmissione La Storia Siamo Noi di Giovanni Minoli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


1994

Il 26 gennaio del 1994 Berlusconi invia alla Reuters, alla Rai e alla Fininvest una videocassetta contenente un messaggio di 9 minuti e 24 secondi, in cui annuncia la sua ‘scesa in campo’:
“L’Italia è il paese che amo. Mai come in questo momento l’Italia ha bisogno di persone con la testa sulle spalle e di esperienza consolidata, capaci di darle una mano, di fare funzionare lo Stato. Affinché il sistema funzioni è indispensabile che al cartello delle sinistre si opponga un polo delle libertà che sia capace di attrarre a sé il meglio di un Paese pulito, ragionevole, moderno, vi dico che possiamo, vi dico che dobbiamo costruire insieme, per noi e per i nostri figli, un nuovo miracolo italiano.”
Silvio Berlusconi è un ‘self made man’. Dopo l’esperienza in campo edilizio, Berlusconi allarga i suoi interessi nel settore delle comunicazioni e dei media. In meno di dieci anni il gruppo Fininvest comprende tre emittenti commerciali, diventando il principale antagonista della Rai.

video

 

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi