Un italiano di Parigi – Ulisse Caputo





24/06/2012

Nacque a Salerno il 4 nov. 1872. Deluso dell’insegnamento impartito nell’Istituto di Belle Arti di Napoli, chiuso alle tendenze nuove che invece lo interessavano, preferì frequentare lo studio del salernitano Gaetano Esposito, un artista ardente e inquieto con il vigore plastico e forza chiaroscurale. Ulisse per l’esigenza profonda di conoscere direttamente le espressioni più vive della arte contemporanea, si trasferì a Parigi. Nella capitale francese si affermò presto e il successo ottenuto con La vedova nel Salon del 1901 si ripeté e via via crebbe in quelli degli anni successivi.
 




Leggi anche:

Le geometrie del corpo – Euan Uglow

🔊 Leggi questo post 21/05/2013 Euan Ernest Richard Uglow (10 marzo 1932-31 agosto 2000) è …

Donne che dipingono donne – Ruth Shively

🔊 Leggi questo post 20/05/2013 Ruth Shively è originaria del Nebraska, ma attualmente lavora e …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi