La storia siamo noi – Lady Diana

La trasmissione La Storia Siamo Noi di Giovanni Minoli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


Un mistero lungo 10 anni

Il 29 luglio 1981 tutto il mondo segue in diretta le nozze di Carlo d’Inghilterra e Diana Spencer. È il matrimonio del secolo: lui ha 32 anni, lei 20 e piace per la sua semplicità. È stata maestra d’asilo e proviene da un’antica famiglia di nobili. Dà alla luce William ed Henry, ma ben presto il sogno di Lady Diana si infrange. La corte e la regina infatti le sono ostili e lei scopre molto presto che il cuore del marito appartiene ancora a Camilla Parker-Bowles, una fiamma di gioventù in realtà mai spenta. Il matrimonio con Carlo d’Inghilterra dunque non può che naufragare rapidamente, e per Diana sembra arrivare una seconda occasione: la relazione con il miliardario arabo Dodi Al Fayed. Ma la notte del 31 agosto 1997 Lady Diana e il suo nuovo compagno perdono la vita in un terribile incidente d’auto a Parigi. La ricostruzione di quei tragici momenti rappresenta però un mistero che si tinge di giallo: la dinamica stessa dell’incidente, i soccorsi, i retroscena. Il 6 settembre 1997 due miliardi di telespettatori seguono i funerali solenni a Londra di Lady D, la “principessa triste”.

video

Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi