Report – La battaglia di Solferino

La trasmissione Report di Milena Gabanelli linkata per chi non riesce a visualizzare dal sito Rai.tv causa “malfunzionamento” dello script silverlight …


14/04/2014

Rcs Mediagroup – che vuol dire soprattutto Corriere della Sera, il principale quotidiano italiano – è in crisi e indebitata fino al collo.

Nel 2007 aveva comprato uno dei più grandi gruppi editoriali spagnoli, Recoletos, tutto a debito e cash: un’operazione controversa, con un prezzo troppo alto, 1 miliardo e 100, e poi arriva la crisi e a fine 2012 Rcs si ritrova con 800 milioni di debiti in scadenza con le banche, capofila Intesa Sanpaolo, che di Rcs è anche azionista.

Per rifinanziare le banche concordano un aumento di capitale e la vendita di asset. Per questo i soci a luglio han versato 400 milioni, e a dicembre Rcs ha venduto la sede del Corriere della Sera per 120 milioni. Tra molte polemiche: sul prezzo e su come è stata gestita l’operazione. Anche il direttore, Ferruccio De Bortoli, era contrario. Come lo è adesso sulla richiesta dell’amministratore delegato Pietro Scott Jovane di un bonus per i risultati.

Per non avallare, dice, “ulteriori sacrifici a danno della testata più influente del paese”. Una presa di posizione che non sarebbe piaciuta alla dirigenza, che starebbe meditando un cambio di direzione. Sul Corriere e Rcs, Giovanna Boursier ha intervistato oltre al direttore De Bortoli, l’Ad Rcs Pietro Scott Jovane, Diego Della Valle, Sergio Marchionne.

Si parla anche di Intesa Sanpaolo, la banca di sistema: il nuovo Ceo Carlo Messina dichiara: “dismetteremo le partecipazioni costose. Comprese Alitalia e Telecom, e anche Rcs”.

video

All’interno :

La biocialda

report_14_4_14-2min. 1:01:50 – A proposito di caffè, ce ne eravamo occupati la settimana scorsa e anche di capsule: non sappiamo tanto bene che cosa c’è dentro ma sappiamo cosa c’è fuori che è difficile smaltirle. Un ex dirigente, quando la sua azienda ha chiuso, ha acuito l’ingegno e ci ha chiamato, e ha detto la capsula biodegradabile c’è, io l’ho proposta ovunque ma non mi ha filato nessuno. Sono andato in Germania, e ho trovato chi me la produce, e a breve arriveranno anche in Italia, ma quel che è incredibile è che si può addirittura mangiare.

Appalti alla sbarra

report_14_4_14-3min. 1:08:00 – In Italia le carceri sono ben 206 e ospitano circa 60mila detenuti quando i posti effettivi sono poco più di 43500. Entro il prossimo 28 maggio l’Italia dovrà risolvere il problema del sovraffollamento se vuole evitare la multa della Corte europea dei diritti dell’uomo. In ballo ci sono 100 milioni di risarcimenti ai detenuti che vivono in condizioni degradanti. Intanto ecco come stanno messe le carceri e che cosa è stato fatto in questi anni per realizzare nuovi posti detentivi.

Leggi anche:

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Report – L’età della plastica

la plastica ha rivoluzionato la nostra vita e ormai avvolge tutto, anche il cibo che mangiamo ogni giorno

Lascia un commento

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi