Weimar – Jeanne Mammen





27/06/2012

Jeanne Mammen (* 21 novembre 1890 in Berlino , † 22 aprile 1976 ibidem) fu pittrice e grafica all’epoca di Weimar. Il suo lavoro è emerso nel contesto della Nuova Oggettività, e il simbolismo. I personaggi femminili, appaiono per lo più dipinti, spesso audaci e e quasi virili. Tenne scena a Berlino, finché i nazisti non la esiliarono. E’ stata riscoperta dal pubblico e dalla critica solo nel 1971.
 




Leggi anche:

Le geometrie del corpo – Euan Uglow

🔊 Leggi questo post 21/05/2013 Euan Ernest Richard Uglow (10 marzo 1932-31 agosto 2000) è …

Donne che dipingono donne – Ruth Shively

🔊 Leggi questo post 20/05/2013 Ruth Shively è originaria del Nebraska, ma attualmente lavora e …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi