Le pensierose – Józsa Jaritz





23/01/2012

Józsa Jaritz era nata a Budapest 1893, da una famiglia borghese. A Parigi nel 1924, visse di mille espedienti, persino come insegnante di danza. Nel 1931 la Jaritz formò il Gruppo Artiste donne.
Jaritz era una modernista, con una lunga e fortunata carriera. I suoi primi dipinti esposti tendenze verso l’espressionismo, come ha progredito sue opere ha assunto elementi dei cubisti e Secessionisti, ma in tutto il suo stile era unico. Ha usato una tecnica del pennello asciutto che dà i suoi dipinti un insolito, di qualità quasi pastello. Negli ultimi anni, dalla caduta dell’Unione Sovietica, vi è una riscoperta del contributo ungherese per l’arte del 20° secolo, Jaritz certamente diventare parte integrante di quella storia viene riscritta.
 




Leggi anche:

Le geometrie del corpo – Euan Uglow

🔊 Leggi questo post 21/05/2013 Euan Ernest Richard Uglow (10 marzo 1932-31 agosto 2000) è …

Donne che dipingono donne – Ruth Shively

🔊 Leggi questo post 20/05/2013 Ruth Shively è originaria del Nebraska, ma attualmente lavora e …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi