Il mistico del quotidiano – Wladyslaw Wankie





26/03/2012

Wladyslaw Wankie (nato 1860 a Varsavia, è morto 1925 ibid.) – pittore e critico d’arte. Ha dipinto paesaggi realistici, scene di genere, dipinti religiosi e simbolici. Studiò negli anni 1875 – 1880 presso la Scuola di Disegno di Varsavia sotto Wojciech Gerson, poi brevemente all’Accademia di Cracovia. Incapace di accettare l’accademismo prevalente presso l’Università di Cracovia, nel 1882 si trasferì a Monaco di Baviera, dove rimase per i successivi 20 anni. Inizialmente, l’artista dipinse a scene sentimentali e ingenuo di belle donne in compagnia di uomini nei giardini fioriti. Queste immagini vengono create su richiesta sul mercato tedesco caratterizzato da raffinati, colori ricchi. Dopo il 1887 si votò al simbolismo, forse sotto l’influenza di Alessandro Gierymski. L’interesse per la vita e le attività della gente comune, per lo più pescatori, e il semplice, scarno paesaggio del mare. Wankie maturo si rivolse a uno stile romantico, i suoi dipinti di questo periodo sono pieni di mistero e nostalgia.
 




Leggi anche:

Le geometrie del corpo – Euan Uglow

🔊 Leggi questo post 21/05/2013 Euan Ernest Richard Uglow (10 marzo 1932-31 agosto 2000) è …

Donne che dipingono donne – Ruth Shively

🔊 Leggi questo post 20/05/2013 Ruth Shively è originaria del Nebraska, ma attualmente lavora e …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi