Sauro, papa di Jacopo – danneggiato da vaccini.





Per 5 anni abbiamo vagato per l’Italia…

Sauro è il papà di Jacopo, una famiglia che ho avuto personalmente l’onore di conoscere, mi ha permesso di entrare in punta di piedi nel loro mondo fatto di quotidianità e di amore verso il prossimo. Non è facile donarsi agli altri come fa lui, non è facile condividere esperienze che immancabilmente portano flashback della tua storia. Però lo fa e ci mette anima e cuore, oltre a quella impalpabile sensibilità che lo contraddistingue. E’ portavoce del gruppo “GENITORI PER LA VITA” di Macerata ed io sono fiero di averlo conosciuto.

… fino a sei mesi stava bene. «Era un bambino come tutti gli altri – ricorda Sauro- giocava, era attento. Come indicato dall’Asur lo abbiamo sottoposto alla prima dose di esavalente e tutto è andato bene. Qualche mese dopo, lo abbiamo di nuovo portato per la seconda somministrazione. La sera stessa ha avuto degli attacchi epilettici, anche se all’epoca non abbiamo capito cosa fossero tremori e irrigidimento. Lo portammo in ospedale e venne curato come se avesse un’otite. Continuavamo a vederlo diverso e qualche mese dopo un pediatra ci prenotò una visita in neuropsichiatria infantile. A tutti i dottori che incontravamo, facevamo presente che tutto era iniziato con il vaccino ma ci dicevano che era impossibile, tanto che non ci hanno neanche stoppato, per cui siamo andati avanti anche con la terza dose».

La situazione è precipitata «Jacopo ha avuto un attacco epilettico ed è stato ricoverato.  Non si muoveva, non si reggeva, era incontinente, non comunicava era diventato come un soprammobile…

 

 

Radiointervista a http://colorsradio.it il 02/04/2016.




Leggi anche:

Mary Holland – Vaccini e diritti umani all’ONU

Nel maggio scorso portò all'interno del palazzo delle Nazioni Unite la delicatissima questione dei vaccini...

dott. Maurizio Conte – in memoria dei danneggiati da vaccino

...esiste una medicina di genere.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi