Cosmo – Andare più veloci o più sicuri?





Trasporti: una gara tra aerei, treni, auto.

Viaggiare a velocità stellari da un punto all’altro del mondo: era il sogno di un secolo fa. Ma dai rischi per la sicurezza ai timori per l’inquinamento le distanze si sono accorciate meno di quanto si immaginava. In una puntata dedicata ai trasporti Cosmo mette a confronto aerei, treni, auto. Una gara per capire chi vince nelle nuove priorità: sicurezza e sostenibilità ambientale. Dalla storia del Concorde a quella dell’ Autostrada del sole, dai nuovi crash test per testare la sicurezza delle automobili alla visita del centro Alitalia dove si svolge la manutenzione degli aerei e la formazione dei piloti, alla control room della stazione Termini che governa buona parte del traffico ferroviario italiano, con un’intervista all’amministratore delegato di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) Michele Mario Elia. E ancora: Cosmo sale sui celebri treni giapponesi ultraveloci e sull’Eurostar da Parigi a Londra, e mostra i prototipi dei nuovi treni privati italiani che faranno concorrenza a Trenitalia. In studio con Barbara Serra: Carlo Scarpa, docente ordinario di Economia politica all’università di Brescia; Edoardo Zanchini di Legambiente; Francesco Pinto, autore del libro “La strada dritta”; Massimo Giangrande, pilota civile.

fonte




Leggi anche:

Vaccini e sistema immunitario for nibbies

Nella realtà clinica non esiste -per nessun vaccino- una statistica sugli insuccessi: esiste solo il fallimento vaccinale...

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi