NON VIVO IN UNA BOLLA





non-vivo-in-una-bolla
Clicca sull’immagine per vedere la copertina integrale

Nel mese di maggio 2016 esce il secondo libro dell’autrice self-publisher Federica Santi, intitolato “Non vivo in una bollaAutismo e vaccini, storia di una famiglia danneggiata“.

Con tale pubblicazione la scrittrice narra la storia della sua famiglia in seguito alla diagnosi di autismo insorto in seguito ad una reazione avversa al vaccino trivalente MPR, che ha coinvolto in prima persona il suo primogenito Nicola (nato a novembre del 2010). Questo libro nasce per dar voce non solo alla sua famiglia, ma anche a tutti i genitori che si trovano in una situazione simile e per coloro che sono ancora confusi in merito alla sicurezza dei vaccini nei modi e nei tempi con i quali essi vengono attualmente somministrati.

Non vivo in una bolla” vuol essere un esempio, un monito, e desidera fornire un quadro esaustivo di quella che è l’esperienza di ogni singola famiglia che si vede piombare addosso una diagnosi che sembra non concedere una via d’uscita. Il dolore ed il senso di smarrimento, ma anche il forte desiderio di comprendere come mai i casi di autismo stiano aumentando in percentuali preoccupanti a livello mondiale. Percentuali che in nessun modo possono essere giustificate da meri fattori genetici. ” Non vivo in una bolla” è la lotta di una famiglia. È la descrizione di una pesante situazione di abbandono da parte dello Stato.

È un denuncia, effettuata con toni pacati, ma decisi, di una famiglia che vuole giustizia e che giustizia otterrà.

«Desidero condividere con voi le motivazioni che mi han spinta a pubblicare un libro attraverso il quale racconto la storia della mia famiglia in seguito alla diagnosi di autismo.
Protagonista: Nicola, il mio primogenito, di cinque anni e mezzo. Ma protagonisti siamo anche noi mamma e papà e mio figlio minore Enrico. Protagoniste sono le migliaia di famiglie che vivono la nostra stessa dolorosa esperienza di vita. Tutti noi coinvolti in questa realtà siamo rimasti fin troppo a lungo in silenzio dietro le quinte, a dover affrontare ardue sfide quotidiane, a dover accettare l’abbandono da parte delle istituzioni e spesso l’isolamento da parte della società stessa, a lottare per veder riconosciuto l’evidente nesso causale fra i vaccini ed i disturbi insorti nei nostri figli.
Bambini nati sanissimi ed in seguito ammalatisi per colpa della malasanità.
È un libro che, partendo dalla mia personale esperienza, vuol dar voce a chi voce non ha. Vuol fornire utili informazioni a tutti quei genitori confusi da un sistema sanitario nazionale che fa disinformazione. Vuol mostrare il volto di tanti genitori coraggiosi che vivono una quotidianità impregnata di sfide continue. Vuol portare alla luce le nostre vite e quelle dei nostri figli… perché tutti meritiamo una vita dignitosa, rispetto e considerazione.
E soprattutto giustizia.
Per noi, ma anche perché la verità venga a galla e certi crimini cessino di esistere. È esattamente questo che mi ha fatto capire mio figlio Nicola.
Con questo libro ho dato voce anche a lui. E desidero venga ascoltato.
Grazie».

 

Potete ascoltare l’intervista di Federica Santi rilasciata alla web radio http://colorsradio.it/

La recensione del suo libro a http://colorsradio.it/ il 09/05/2016

“NON VIVO IN UNA BOLLA – Autismo e vaccini, storia di una famiglia danneggiata”
(Autrice : Federica Santi) copyright 2016
NON È DISTRIBUITO NELLE LIBRERIE.
Chiunque volesse acquistarne una copia contatti direttamente l’autrice all’indirizzo: federicasanti80@gmail.com




Leggi anche:

Cervello e Sistema Immunitario – scoperto il collegamento

«Ho chiamato Jony [Kipnis] invitandolo a guardare al microscopio e ho detto: “Penso che abbiamo qualcosa”».

Vaccini – disegno di studio sulla frequenza delle complicazioni

Potrebbe garantire una sorveglianza capace da un lato di stabilire la frequenza delle complicazioni, dall'altro di valutare quali bambini sono a rischio di complicazioni.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi