Ilva o Italsider pari sono





', 'Italian Female');}};

… domani mattina mi alzo, e come tutte le mattine, vado ai cancelli, vado ai cancelli dell’inferno per vedere se ha ripreso a funzionare, in caso contrario me ne torno a casa, con il vantaggio di non accumulare altri veleni e l’ansia però di non poter più mantenere la mia famiglia, perciò tra le due cose questa notte, nelle ore che mi restano per dormire, sognerò di ritrovare i cancelli aperti, e pensate un pò, poter accedere alla valle del cancro mi suonerà come un privilegio.

Flavio Insinna recita un testo di Franco Bertini, I.L.V.A. , da “per favore parlate al conducente” del 13/06/2013




Leggi anche:

Guarda oltre ciò che vedi

Pensi solo a quella cosa li, Ti addormenti, quando ce la fai, e ti risvegli con quel chiodo fisso, praticamente un incubo.

Bianca e la libertà

... perdonate tutti noi, babbi e mamme che continuano a gridare quella parola LIBERTÀ.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi