Il dittatore





punto e virgola

Nel 1974 Gianni Rodari scriveva la filastrocca, che recita cosi’:

Un punto piccoletto,
tutto superbioso e iracondo
“Dopo di me – gridava – verrà la fine del mondo!”

Le parole protestarono:
“Ma che grilli ha pel capo?
Si crede un Punto-e-basta e non è che un Punto-e-a-capo”.

Tutto solo a mezza pagina
lo piantarono in asso
e il mondo continuò
una riga più in basso.

 




Leggi anche:

… in merito al decreto Lorenzin

Sono 800.000 le famiglie dei bambini italiani coinvolti dal decreto legge.

No all’obbligo per i nidi – Regione Umbria

Avevamo chiesto più volte, insistentemente, di avere un confronto medico sull’argomento che vedesse esponenti pro e contro obbligo.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi