I “ratti” italiani: pubblicità choc nel Canton Ticino





Topi. Così vengono presentati i frontalieri italiani in una pubblicità choc del Canton Ticino. Precisamente, i topi sono tre, intenti a mangiare una grossa fetta di formaggio elvetico: Topo Fabrizio, che lavora come muratore a basso costo in Svizzera, Topo Giulio, che impugna uno scudo, emblema dello scudo fiscale, e topo Bogdan, rumeno senza lavoro né domicilio.

 

Non è una barzelletta o uno scherzo di cattivo gusto, ma una vera a propria campagna pubblicitaria che prende di mira quelli che sono considerati ‘i tre mali’ dell’economia ticinese: i frontalieri, i criminali stranieri e lo scudo fiscale.

 

Sul sito dell’iniziativa, www.balairatt.ch




Leggi anche:

Vaccinazione, un atto D’AMORE?

Non vedo alcun atto d’amore nell’imposizione. Non vedo nessun atto d’amore nell’odio e il mancato rispetto per l’altro.

Mamme speciali

Comunque vada la giornata oggi, tu vali tanto, stai andando alla grande...

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi