100 anni in 150 secondi





100

La vita umana in due minuti. Come? Catturando ritratti di persone che hanno da 1 a 100 anni.

Nell’ottobre del 2011, il registra Olandase Jeroen Wolf cominciò a girare nelle strade di Amsterdam con una telecamera in mano, chiedendo ai passanti se poteva filmarli mentre dicevano la propria età.

L’obiettivo era riprendere 100 persone per ogni anno di età, da 1 a 100.

«All’inizio la mia collezione di persone cresceva rapidamente», ha spiegato l’artista, «ma ha cominciato a rallentare quando si è trattato di trovare i più piccoli e i più anziani». Per motivi diversi, spiega: «I bambini a causa della difficoltà dei genitori a lasciarmi filmare i figli, i più anziani perché non escono molto di casa».

La ricerca degli anziani, si è rivelata la parte più difficile: tra una casa di riposo e l’altra, ci sono voluti diversi mesi per trovarli tutti.

«Quando finalmente ne ho trovata una, lei ha detto no. Negava addirittura di avere novantanove anni!» racconta Wolf.

Poi, però, la signora ha cambiato idea, decidendo di diventare l’ultimo tassello di “100 (5050 years in 150 seconds)“.

Il risultato fa riflettere sulla brevità del tempo a nostra disposizione, ma anche sulla bellezza di ogni stagione della vita umana.

Un’idea semplice e bellissima.

fonte

 




Leggi anche:

La tragedia silenziosa che colpisce i bambini di oggi

Una tragedia silenziosa che si sta svolgendo proprio ora, nelle nostre case, e riguarda i nostri bambini...

Vaccini: è iniziata la scuola

Il clima in questi ultimi giorni di avvio dell’anno scolastico si è fatto ulteriormente pesante...

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi