Radioattività – Gli effetti sull’uomo





Gli effetti immediati sono tipici di condizioni di irradiazione forte e breve.

  • Cute, se colpita dalle radiazioni e riceve una dose elevata, si arrossa (eritema).
  • Capelli, barba e peli, con dosi relativamente basse si ha la caduta temporanea di queste formazioni cutanee. I peli cutanei cadono dopo 15 – 20 giorni dall’irradiazione. La caduta della barba è causata da una dose molto elevata di radiazioni.
  • Sangue, se il corpo intero viene irradiato con radiazioni penetranti compare la riduzione dei globuli bianchi e dei globuli rossi circolanti nel sangue.
  • Testicoli e ovaie, già con poche radiazioni ricevute in una sola volta si può osservare una riduzione del numero di spermatozoi nelle settimane seguenti alla irradiazione. Una dose più elevata può produrre sterilità temporanea nell’uomo e nella donna per uno o due anni, fino ad arrivare alla sterilità definitiva.

 




Leggi anche:

La bomba atomica persa in fondo al Mediterraneo

🔊 Leggi questo post Nel 1966, l’arsenale nucleare degli Stati Uniti aveva raggiunto ormai le …

Rifiuti radioattivi al sicuro ?

🔊 Leggi questo post L’estate sta lentamente lasciando il posto all’autunno, con un ultimo colpo …

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi