L’inchiesta – Vite crepate





La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


Mille famiglie dal 2003 vivono in case lesionate. Succede a Tivoli e Guidonia, in Provincia di Roma dove, per l’abbassamento della falda acquifera, il suolo sta sprofondando. In totale sono stati finanziati ben 50 milioni di euro per l’emergenza dalla Protezione Civile ma il fenomeno non viene definito come naturale e le case cedono fino a 15 centimentri ogni 10 anni. La causa del problema è l’estrazione dell’acqua. Cave di travertino e acque termali utilizzano questa risorsa e sono protagonisti della “guerra dell’acqua”, la lotta tra i due settori trainanti dell’economia locale. In mezzo le vittime del dissesto idrogeologico che raccontano le loro “vite crepate” ricostruendo la vicenda. Figure istituzionali e interessi imprenditoriali, studi geologici di parte e dipartimenti universitari, danni ambientali e fantasiosi piani di riqualificazione. Tutto si intreccia nell’inchiesta realizzata da Maddalena Carlino.




Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi