L’inchiesta – Piccolo Borgo antico, addio?





La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


Entro 8 anni ben 1650 paesi italiani potrebbero diventare ghost town, città fantasma, involucri vuoti senza vita.

E’ l’effetto dello spopolamento delle aree interne e disagiate. Realtà marginali, spesso isolate, economicamente fragili, dove anche i servizi sociali finora garantiti, sono destinati a morire a causa dei tagli alla spesa corrente dei Comuni. Un fenomeno che interessa un sesto del territorio nazionale, senza distinzioni tra nord centro e sud. Risultato di un’economia sempre più globalizzata, certo, ma più spesso di scelte di sviluppo sbagliate.

Siamo andati a vedere tre casi esemplari: la valle del Sarmento e la Val d’Agri in Basilicata, la Valnerina in Umbria e Morterone, il più piccolo paese d’Italia in Lombardia.

 




Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi