L’inchiesta – La febbre degli stadi





La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


Come il pallone aiuta il mattone

La corsa ai nuovi stadi è già iniziata. Non solo per sostituire le vecchie strutture di proprietà comunale in alcuni casi inadeguate, ma anche per proporre la candidatura italiana ai campionati europei di calcio del 2016. Ma se da una parte Legambiente denuncia gli aspetti più controversi del fenomeno, come il rischio di una speculazione edilizia, gli addetti ai lavori sono tutti d’accordo sulla necessità di intervenire come nel caso positivo del nuovo stadio della Juventus di Torino.

 

 

 




Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi