L’inchiesta – Gioco on-line, tra azzardo e riciclaggio





La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


Il settore del gioco d’azzardo online che sta sempre più prendendo piede in Italia. La Direzione Nazionale Antimafia è spesso intervenuta lanciando un allarme: il gioco, per i numerosi introiti che assicura, a fronte dei rischi giudiziari relativamente contenuti, è diventata la nuova frontiera della criminalità organizzata di stampo mafioso. Rainews con l’Inchiesta racconta anche i dettagli del riciclaggio attraverso le carte clonate. Le sentinelle del web della Polizia Postale e delle Comunicazioni ci svelano il trucco del giocatore volutamente sfortunato, che perdendo sempre, ricicla i soldi sporchi attraverso le carte di credito clonate sui siti on-line dei giochi d’azzardo. Nel 2011 il gioco d’azzardo on-line in Italia ha registrato una raccolta di quasi 10 miliardi di euro. Una somma enorme di un business in continua espansione e fa gola a tanti imprenditori. Infatti pochi sanno che anche Confindustria ha deciso di riunire con la neonata Federazione Sistema Gioco Italia quasi 6mila imprese del settore giochi.

 




Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi