L’inchiesta – COSA NOSTRA SpA





La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


L’inchiesta di Flaviano Masella a cura di Maurizio Torrealta si occupa del gruppo di lavoro della Questura di Palermo specializzato nelle indagini sui patrimoni dei mafiosi. Una decina di persone esperte e invisibili sempre sotto copertura.

L’inchiesta inizia a Santa Flavia pochi chilometri fuori Palermo dove una villa che si sviluppa su tre piani (12 stanze, 6 bagni, ampi saloni, giardino, eliporto e spiaggia privata), diventerà una struttura per i ragazzi del quartiere Brancaccio di Palermo. Una villa faraonica che apparteneva al boss mafioso Tommaso Spadaro, e che è stata consegnata al Centro PADRE PINO PUGLISI e che verrà gestita dall’Associazione JUS VITAE di padre Garau. Si tratta soltanto di uno dei numerosi beni confiscati a Cosa Nostra dalla Polizia di Stato.

Numerose le testimonianze raccontate dai poliziotti che con l’operazione “Secret Business” hanno posto i sigilli a centinaia di immobili tra Trapani e Palermo sequestrando parte del tesoro di Provengano e Lo Piccolo. Beni per 150 milioni di euro.

 

 




Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi