L’inchiesta – Treni d’Italia, l’altra velocità





La trasmissione L’inchiesta linkata dal sito RaiNews24


Già vittime di “danni esistenziali”, come certifica una sentenza, vessati da treni sporchi, affollati e perennemente in ritardo, i pendolari del nord Italia accusano l’Alta Velocità di averli ulteriormente danneggiati.
Siamo saliti a bordo con loro per verificare come stanno le cose e vedere inoltre quanto è davvero veloce e puntuale il Frecciarossa di Trenitalia.

 




Leggi anche:

Report – La frazione di Prosecco

Dal 2009 un decreto ministeriale ha stabilito che l’uva chiamata prosecco per legge sin dal 1969 dovesse cambiare nome e diventare glera.

Calabria: una nuova terra dei fuochi?

Il mistero della scomparsa della nave Rigel e l'omicidio del Capitano De Grazia possono portare alla luce una verità scomoda.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi